1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contenuto della pagina

Ama il tuo seno, proteggilo - Prevenzione in movimento e a tavola

 

Giovedì 25 Ottobre alle ore 21.00 in Villa Pomini prende il via un ciclo di due incontri sul tema “Ama il tuo seno, proteggilo” organizzato dall’Amministrazione Comunale della Città di Castellanza e dall’Associazione DonneXCastellanza e dalla Scuola Italiana di Senologia.
Giovedì 4 e Giovedì 25 Ottobre, nel mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, verranno affrontati i temi della prevenzione, primaria e secondaria, come strumento fondamentale per prevenire l’insorgere o la recidiva di questa patologia grazie all’apporto di esperti della nutrizione e allo screening mammografico.
Un’iniziativa che sposa due condizioni medico-preventive – spiega l’Assessore alla Cultura della Città di Castellanza, Gianni Bettoni, -l’attenzione a cosa si mangia, ma anche l’importanza del controllo per evitare la progressione a stadi più gravi”.

 

A sottolineare l’importanza della prevenzione e dei due appuntamenti è proprio il Sindaco di Castellanza, Arch. Mirella Cerini,  che spiega che “le donne spesso trascurano i segnali del loro corpo.” È perciò particolarmente importante “… partecipare a questi preziosi incontri informativi e portare all’attenzione delle donne del territorio temi su cui ancora oggi c’è poca attenzione. Si dice sempre domani, ma poi arriva il momento che domani è tardi.

L’iniziativa, fortemente voluta dall’Associazione DonneXCastellanza e realizzata con la collaborazione della Scuola Italiana di Senologia, è articolata in due serate che vedranno intervenire come relatori il dott. Claudio Andreoli, Oncologo e Coordinatore della Breast Unit Mater Domini di Castellanza, Consultant Humanitas di Rozzano e Direttore della stessa scuola di Senologia, la dott.ssa Patrizia Pasanisi, Epidemiologo, Nutrizionista, Specialista in Igiene Medica, Dirigente Dipartimento Prevenzione dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano e la dott.ssa Maria Silvia Sfrondini, Radiologo, esperta in screening mammografico, Responsabile Breast Unit Fondazione Policlinico Cà Granda di Milano.

Il primo appuntamento del ciclo è Giovedì 4 Ottobre alle ore 21.00 e in questa serata verrà affrontato il tema “Prevenzione in movimento e a tavola”, ovvero “… il tema della prevenzione primaria – come sottolinea il dott. Andreoli -  Sono tanti i fattori che possono aiutarci a ridurre del 35-40% le possibilità di ammalarci”, in particolare se si considerano i dati che indicano come nella Provincia di Varese a 1 donna su 8 venga diagnosticato il tumore al seno.
Giovedì 25 Ottobre alle ore 21.00 sempre nella sede di Villa Brambilla la serata sarà dedicata a “Controlli e cure personalizzate” perché le nuove tecnologie di diagnostica consentono di scoprire la presenza di un tumore anche di piccolissime dimensioni: la diagnosi precoce e le nuove terapie a disposizione rappresentano un elemento fondamentale per combattere la diffusione di questa patologia.

Ingresso libero.