1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contenuto della pagina

Divieto di transito: autorizzazione in deroga

  1. Che cos'è
  2. A chi rivolgersi
  3. Cosa occorre
  4. Costi
  5. Tempi
  6. Norme, moduli e documenti

Che cos'è

Il transito in deroga ai divieti avviene nel caso in cui un veicolo o una specifica categoria abbia la necessità di percorrere una delle strade comunali la cui un'ordinanza, comunale o regionale, abbia disposto il divieto alla circolazione.

La deroga viene rilasciata nei casi particolari espressamente previsti dall'ordinanza di divieto.

 

A chi rivolgersi per avere informazioni

Settore Polizia Locale - Servizio Tutela Ambientale  tel. 0331 526.273 e-mail polizia.municipale@comune.castellanza.va.it. Orari di apertura al pubblico: vai alla pagina. Data l'articolazione in turni degli orari di servizio, qualora fosse necessario ottenere ulteriori chiarimenti si consiglia di prendere appuntamento con il responsabile del procedimento.

 

A chi fa capo il procedimento

Tel. 0331 526.245 e-mail polizia.municipale@comune.castellanza.va.it.
Responsabile del procedimento: Commissario Aggiunto Marco Gorrasi.

 

Cosa occorre

E' necessario presentare domanda in bollo tramite l'apposito modulo (oppure formulare autonomamente una richiesta) allegando la fotocopia integrale fronte e retro della carta di circolazione di ogni veicolo per il quale si chiede la deroga. La domanda va presentata all'ufficio Protocollo del Comune.

 

Quanto costa

Il rilascio del provvedimento non comporta costi.

 

Quanto tempo ci vuole

L'autorizzazione viene rilasciata entro 7 giorni dalla presentazione della domanda, salvo ulteriori necessità istruttorie. Il richiedente può ritirarla all'Ufficio Relazioni con il Pubblico, consegnando una marca da bollo da applicare sul documento. In alternativa, il richiedente può allegare alla domanda una seconda marca da bollo e una busta preaffrancata per l'invio del documento tramite il servizio postale.

L'autorizzazione è valida per un tempo massimo di un anno e può essere rinnovata. In caso di blocco della circolazione disposto dalla Regione Lombardia la validità coincide con quella dell'ordinanza regionale.

 

Riferimenti normativi

Moduli e documenti