1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contenuto della pagina

Scuole dell'Infanzia: agevolazioni sulla tariffa

  1. Che cos'è
  2. A chi rivolgersi
  3. Cosa occorre
  4. Quanto costa
  5. Note
  6. Norme, moduli, documenti

Che cos'è

Il comune di Castellanza garantisce il diritto alla frequenza delle suole dell'infanzia per i bambini dai 3 ai 6 anni tramite delle  convenzioni stipulate con la Scuola Materna L. Pomini e con la Scuola Materna E. Cantoni. Gli accordi sottoscritti stabiliscono che le scuole applichino delle tariffe concordate con il Comune, che in cambio eroga loro un contributo a compensazione delle spese. L'iscrizione avviene all'istituto scelto, mentre l'ufficio scuola del comune si occupa della gestione ammnistrativa con particolare riguardo alle riduzione delle tariffe in relazione all'ISEE.

A partire dall'anno scolastico 2017 / 2018 le scuole dell'infanzia accoglieranno anche, a richiesta dei genitori, i bambini tra i 24 e i 36 mesi, che vengono inseriti nella Sezione Primavera un servizio integrativo sperimentale con percorsi di apprendimento e socializzazione adeguati alle loro specificità. Gli istituti si sono dotati di appositi regolamenti tramite cui vengono disciplinate le modalità di adesione e funzionamento (vedi in fondo pagina).

Così come per gli altri servizi scolastici, il Comune, d'intesa con le scuole, applica delle agevolazioni sulla retta  graduate in base all'ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente: vedi scheda) del nucleo familiare. Le agevolazioni vengono gestite nell'ambito della convenzione e non sotto forma di contributo: la differenza tra la tariffa intera e quella applicata in caso di riduzione viene contemplata nel contributo versato alle scuole.

 

A chi rivolgersi per avere informazioni

Per quanto rgiuardo le iscrizioni e la didattica, occorre rivolgersi direttamente alle scuole (vedi i riferimenti nella pagina "La Città - Scuole - Asili nido e scuole dell'Infanzia")

PER Le riduzioni ISEE è necessario rivolgersi all'Ufficio Istruzione tel. 0331 526.261 e-mail scuola@comune.castellanza.va.it. Orari di apertura al pubblico: vai alla pagina

 

A chi fa capo il procedimento

Tel. 0331 526.280 e-mail e.sartori@comune.castellanza.va.it.
 Responsabile del procedimento: dr.ssa Elisabetta Sartori

 

Cosa occorre

La richiesta di riduzione della tariffa deve essere presentata all'ufficio Istruzione generalmente entro il 31 luglio di ogni anno per l'anno scolastico successivo. Alla domanda, che deve essere redatta compilando il modulo messo a disposizione in tempo utile, deve essere allegata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) che attesta l'ISEE del nucleo familiare (la dichiarazione viene rilasciata da INPS e CAF: vedi scheda).

 

Quanto costa

Secondo le tariffe vigenti la retta di frequenza è la seguente:

  • Residenti e iscritti anni precedenti: € 180,00;
  • Residenti di nuova iscrizione: € 200,00;
  • Inserimento sezione Primavera: € 350,00.

Le fasce di riduzione e le relative tariffe in presenza di un ISEE pari o inferiore a € 10.000,00 sono riepilogate nelle tabelle che seguono.

Retta (frequenza ordinaria)

Fascia
Isee €
Tariffa mensile
A
riduzione 85%
0 - 5.200,00
27,00
B
riduzione 60%
5.201 - 7.600,00
72,00
C
riduzione 30%
7.601,00 - 10.000,00
126,00
D
nessuna riduzione
 
180,00

Retta (sezione Primavera)

Fascia
Isee €
Tariffa mensile
A
riduzione 50%
0 - 5.200,00
175,00
B
riduzione 30%
5.201 - 7.600,00
245,00
C
riduzione 15%
7.601,00 - 10.000,00
297,50
D
nessuna riduzione
 
350,00
 

Nota bene

  • Le agevolazioni si applicano solo ai residenti.
  • La richiesta  per la concessione di prestazione sociale agevolatadeve essere presentata per tutti gli altri servizi scolastici (mensa - retta sc. infanzia – retta sezione primavera - doposcuola) dal 01/10/2018 al 16/11/2018.
  • I servizi integrativi forniti dalle scuole non sono soggetti a sgravi.
  • Nel caso dinucleo familiare che abbia un ISEE superiore a € 10.000,00 e inferiore a€ 20.000,00 con due o più figli inseriti contemporaneamente alla Scuola dell’infanzia e alla sezione Primavera, si applica la Fascia C sulla retta del secondo bambino.
  • A favore delle  famiglie numerose (3 o più figli) che abbiano un ISEE compreso tra  € 10.000,00  e  € 20.000,00 si applica una riduzione pari al 30% sui  servizi scolastici richiesti (Fascia C)

Regolamenti