1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contenuto della pagina

Consegna pasti a domicilio

  1. Che cos'è
  2. A chi rivolgersi
  3. Cosa occorre
  4. Costi
  5. Tempi
  6. Nota bene
  7. Norme, moduli e documenti

Che cos'è

Il Comune rende disponibile per le persone, anziane o disabili non in grado di provvedere autonomamente alla preparazione dei pasti, la consegna pasti a domicilio. Il servizio si svolge tutti i giorni della settimana domenica compresa per un pasto al giorno, che viene consegnato in contenitori termici nell'intervallo tra le 11.30 e le 13. L'utente che decide di optare per questa soluzione può scegliere tra tre diversi menu ogni giorno (oltre ad un menù "leggero") ognuno composto da un primo, un secondo, contorno, frutta/dolce, pane. E' inoltre possibile concordare un menu personalizzato per diabetici.

 

A chi rivolgersi per avere informazioni

Settore Politiche Sociali - Segreteria tel. 0331 526248 o inviando una e-mail a serv.sociali@comune.castellanza.va.it. Orari di apertura al pubblico: vai alla pagina. Per la definizione dell'intervento è necessario prendere appuntamento con l'assistente sociale.

 

A chi fa capo il procedimento

Tel. 0331 526.253 e-mail m.scazzosi@comune.castellanza.va.it.
Responsabile del procedimento: dott.ssa Isabella Airoldi.

 

Cosa occorre

E' necessario prendere appuntamento con l'assistente sociale per concordare tempi e modalità. La domanda di attivazione del servizio viene redatta e presentata direttamente in quella sede.

 

Quanto costa

Il costo del singolo pasto in base alle tariffe vigenti è di € 8,40. E' possibile ottenere uno sgravo in presenza di un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) inferiore a € 8.000,00 presentando l'attestazione
A partire dal 1 Luglio 2021, il servizio di consegna pasti al domicilio sarà gestito con nuove modalità.
Nella fase iniziale non saranno modificate le procedure per la prenotazione dei pastiche continuerà ad avvenire attraverso la compilazione del modulo cartaceo conl’indicazione del menù settimanale a cura del personale della ditta incaricata del servizio.
La nuova gestione prevede nuove modalità di pagamento rispetto all’acquisto dei buoni pasto cartacei.
Le nuove modalità di pagamento sono indicate nell'allegato.

 

Quanto tempo ci vuole

Il servizio viene reso disponibile entro 3 giorni dalla richiesta.

 

Nota bene

In presenza di un'attestazione ISEE inferiore a € 8.000,00, la tariffa del pasto si riduce in base alle fasce di sgravio di seguito indicate:

  • Fascia A - ISEE inferiore a € 5.200,00 = esonero totale;
  • Fascia B - ISEE compreso tra € 5.201,00 e 6.100,00 = € 2,50;
  • Fascia C - ISEE compreso tra € 6.101,00 e 7.000,00 =€ 4,20;
  • Fascia D - ISEE compreso tra € 7.001,00 e 8.000,00 = € 6,30.

Per avere le sgravio è necessario compilare l'allegato modulo di richiesta di prestazioni sociali agevolate.

 

Moduli e documenti