1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contenuto della pagina

Contributi di integrazione rette per inserimento in strutture residenziali

  1. Che cos'è
  2. A chi rivolgersi
  3. Cosa occorre
  4. Costi
  5. Tempi
  6. Norme, moduli e documenti

Che cos'è

Si tratta di un contributo di tipo economico erogato dal servizio sociale per far fronte al pagamento delle rette per la permanenza di anziani o persone non autosufficienti in RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale).

L'entità del contributo è commisurata alla situazione familiare, personale e redditurale del richiedente che necessita di assistenza e di quella dei familiari tenuti al mantenimento ai sensi dell'art. 433 del Codice Civile.

 

A chi rivolgersi per avere informazioni

Settore Politiche Sociali - Segreteria tel. 0331 526248 o inviando una e-mail a serv.sociali@comune.castellanza.va.it. Orari di apertura al pubblico: vai alla pagina. Per la definizione dell'intervento è necessario prendere appuntamento con l'assistente sociale telefonando alla segreteria del settore

 

A chi fa capo il procedimento

Tel. 0331 526.253 e-mail m.scazzosi@comune.castellanza.va.it.
Responsabile del procedimento: a.s. sig.ra Mariangela Scazzosi.

 

Cosa occorre

Il primo passo per ottenere il contributo è il colloquio con l'assistente sociale durante il quale viene esaminata dettagliatamente la situazione familiare, personale e reddituale del richiedente e di coloro tenuti al mantenimento. Dopo il colloquio è necessario presentare domanda compilando il modulo di accesso alle prestazioni sociali agevolate (vedi sotto).

La determinazione dell'importo del contributo avviene in applicazione del "Regolamento per la concessione di contributi e benefici".

 

Quanto costa

La presentazione della domanda non ha costi per l'utente. L'importo del contributo della famiglia dell'assistito è in relazione all'ISEE del richiedente e al costo della struttura.

 

Quanto tempo ci vuole

Il procedimento ha una durata di 30 giorni dal colloquio con l'assistente sociale.

 

Riferimenti normativi

 

Moduli e documenti