1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contenuto della pagina

Inserimento CSE (Centro Socio Educativo) e CDD (Centro Diurno Disabili)

  1. Che cos'è
  2. A chi rivolgersi
  3. Cosa occorre
  4. Costi
  5. Tempi
  6. Note

Che cos'è

Il CSE e il CDD sono strutture semiresidenziali che accolgono persone tra i 18 e i 65 anni con disabilità e totale o parziale compromissione dell'autonomia personale. Entrambe le strutture hanno valenza socio - educativa assistenziale, rispondono cioè alla finalità di agevolare la socializzazione e l'integrazione con le altre persone. Il Centro inoltre offre alle famiglie un sostegno quotidiano favorendo nel contempo la permanenza della persona all'interno del proprio nucleo familiare.

Il servizio viene gestito dall'associazione Solidarietà Famigliare Onlus e si trova in via per Legnano 1. Il centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8-30 alle 17 (chiusura ad agosto) ed è in grado di ospitare fino a 25 persone.

 

A chi rivolgersi per avere informazioni

Settore Politiche Sociali - Segreteria tel. 0331 526248 o inviando una e-mail a serv.sociali@comune.castellanza.va.it. Orari di apertura al pubblico: vai alla pagina. Per la definizione dell'intervento è necessario prendere appuntamento con l'assistente sociale telefonando alla segreteria del settore

 

A chi fa capo il procedimento

Tel. 0331 526.253 e-mail m.scazzosi@comune.castellanza.va.it.
Responsabile del procedimento: a.s. sig.ra Mariangela Scazzosi.

 

Cosa occorre

Le domande per i cittadini di Castellanza devono essere presentate al Comune, che si occupa di tramettere una richiesta di valutazione all'area fragilità della Asl. L'inserimento avviene sulla base di un progetto socio educativo individualizzato redatto dall'équipe del Centro.

 

Quanto costa

l costo della retta è di € 185,00 mensili a cui si aggiungono il costo del pasto giornaliero di € 4,90 e l'eventuale costo del soggiorno vacanza. E' possibile richiedere un'agevolazione sulla retta presentando all'ufficio Servizi Sociali la richiesta di prestazioni sociali agevolate in relazione alla situazione reddituale attestata dall'ISEE (vedi contributi rette).

 

Quanto tempo ci vuole

La durata del procedimento, ovvero l'individuazione di una soluzione idonea, è in relazione alla disponiblità delle strutture.

 

Nota bene

Sul sito dell'associazione Solidarietà Famigliare sono disponibili notizie e informazioni sulle attività del centro (vedi www.solidarietafamigliare.it).