1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contenuto della pagina

Comitato unico di garanzia e per le pari opportunità

La valorizzazione del benessere di chi lavora contro le discriminazioni

 

Ai sensi dell’art. 57 del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, come modificato dall’art. 21 della Legge 4 novembre 2010, n. 183, con deliberazione di G.C. n. 24 del 24.03.2011, nell’ambito del Comune di Castellanza è stato costituito il Comitato Unico di garanzia per le Pari Opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora contro le discriminazioni.

Che cos'è

Il "Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere dei lavoratori e contro le discriminazioni" è un organismo che propone un ulteriore rafforzamento delle misure tese a garantire la tutela delle pari opportunità e del benessere lavorativo.

La costituzione del Comitato Unico di Garanzia è prevista dall’articolo 21 della Legge n. 183 del 4novembre 2010, e il Comitato unifica in un solo organismo le competenze del Comitato per le Pari Opportunità e del Comitato Paritetico sul Fenomeno del Mobbing.

Come funziona

Il CUG è composto in modo paritetico da dipendenti dell'amministrazione e dalle organizzazioni sindacali più rappresentative a livello di ente.

La costituzione del CUG rappresenta un adempimento obbligatorio per le pubbliche amministrazioni, che recepisce i principi enunciati dalla legislazione comunitaria circa l’ampliamento delle garanzie da rivolgere oltre che alle discriminazioni legate al genere, anche ad ogni altra forma di discriminazione, diretta o indiretta, che possa discendere dai diversi fattori di rischio legate alle condizioni di lavoro.

Il CUG è titolare di importanti funzioni di ricerca, proposta e verifica nella valorizzazione del benessere sui luoghi di lavoro, nelle attività volte a favorire le pari opportunità fra donne e uomini, nella repressione di fenomeni di emarginazione o svalutazione dell'attività dei lavoratori.

L’attività del Comitato del Comune di Castellanza è regolata dall’art.62 del Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e Servizi.

L'attuale comitato è stato nominato con deliberazione della Giunta Comunale n. 37 del 30.04.2015.

Piano delle azioni positive


il Piano triennale delle Azioni Positive, cioè la pianificazione concreta delle attività volte a rimuovere gli ostacoli alla piena ed effettiva parità di opportunità, è stato adottato con le seguenti deliberazioni:

- n. 12 del 02/02/2009 per il triennio 2009/2011;
- n. 68 del 14/06/2012 per il triennio 2012/2014;
- n. 96 del 01/10/2015 per il triennio 2015/2017
- n. 53 del 14/03/2018 per i triennio 2018/2020

Chi contattare

D.ssa Annalisa Quaini tel. 0331 526.239 e-mail personale@comune.castellanza.va.it.