1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contenuto della pagina

Nucleo Inserimenti Lavorativi (NIL)

  1. Che cos'è
  2. A chi rivolgersi
  3. Cosa occorre
  4. Quanto costa
  5. Note

Che cos'è

Il Nucleo Inseirmenti Lavorativi si occupa di promuovere l'inserimento e l'integrazione lavorativa delle persone diversamente abili attraverso un collocamento aziendale mirato.

L'inserimento lavorativo viene realizzato tramite l'elaborazione di progetti personalizzati che tengano conto delle reali possibilità lavorative in relazione alla competenza richiesta, tenuto conto dell'andamento del mercato del lavoro. L'obiettivo del progetto è la piena integrazione della persona attraverso la presa in carico, l'osservazione, il monitoraggio, la valutazione, la mediazione con l'azienda e la creazione di reti di supporto con il territorio.

Il servizio è stato affidato dall'Azienda Speciale Consortile del Medio Olona (organismo associativo che eroga servizi alla persona in forma associata per conto dei comuni di Castellanza, Marnate, Gorla Maggiore e Minore, Olgiate Olona, Solbiate Olona, Fagnano Olona) alla cooperativa Solidarietà e Servizi tramite una procedura di appalto. Gli utenti potenziali del servizio vengono segnalati dalle assistenti sociali comunali o dai servizi specialistici presenti sul territorio (Asl).

 

A chi rivolgersi per avere informazioni

Settore Politiche Sociali - Segreteria tel. 0331 526248 e-mail serv.sociali@comune.castellanza.va.it. Orari di apertura al pubblico: vai alla pagina. Per la definizione dell'intervento è necessario prendere appuntamento con l'assistente sociale telefonando alla segreteria del settore

L'Azienda Speciale Consortile del Medio Olona si trova a Castellanza in via Roma 26 tel. 0331 502.118 e-mailsegreteria@aziendaspecialemedioolona.it sito web www.aziendaspecialemedioolona.it.

 

A chi fa capo il procedimento

Tel. 0331 526.253 e-mail m.scazzosi@comune.castellanza.va.it.
Responsabile del procedimento: a.s. sig.ra Mariangela Scazzosi.

 

Cosa occorre

La segnalazione dei potenziali utenti all'Azienda Speciale avviene da parte l'assistente sociale oppure da altri servizi specialistici del territrorio. Il servizio sociale, una volta avviato l'iter di inserimento, collabora con le strutture operative per l'elaborazione del progetto lavorativo personalizzato.

 

Quanto costa

Il servizio non ha costi per l'utente.

 

Nota bene

Il Comune di Castellanza si fatto promotore della nascita di un'associazione di auto-aiuto, un Gruppo Famiglie che si occupa di supportare il servizio con attività esterne (sport e tempo libero), sostegno reciproco e dialogo con le istituzioni.