Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

AREE TEMATICHE

SERVIZI ONLINE

ALTRI SERVIZI

NEWSLETTER [w]



È presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 570 volte
Pubblicato il: 11/02/2014    Segnala pagina su Facebook Segnala

DOTE SCUOLA 2014/2015: A TE LA SCELTA

DOTE SCUOLA 2014/2015: A TE LA SCELTA

La Regione Lombardia ha approvato la programmazione del Sistema "Dote Scuola" per l'anno scolastico e formativo 2014/2015, in concomitanza con l'avvio delle iscrizioni all'anno scolastico e formativo 2014/2015. Anche per il prossimo anno, quindi, la Dote Scuola accompagnerà il percorso educativo dei ragazzi che frequentano le scuole statali e paritarie o le istituzioni formative regionali, garantendo la libertà di scelta e il diritto allo studio.

Sono state però introdotte alcune novità nelle componenti e nelle modalità di assegnazione, come la revisione del "Buono Scuola" e l'introduzione in via sperimentale dell'ISEE ai fini dell'assegnazione e l'introduzione del "Contributo per il sostegno all'acquisto dei libri di testo e dotazioni tecnologiche". Sono, invece, confermate le componenti destinate agli studenti con disabilità e agli studenti del sistema di istruzione e formazione professionale.
In particolarte il Contributo per il sostegno all'acquisto dei libri di testo e dotazioni tecnologiche è destinato agli studenti fino ai sedici anni, con l'esclusione degli studenti della scuola primaria per i quali lo Stato già garantisce la gratuità dei testi scolastici, in possesso dei requisiti ISEE previsti e sarà destinato esclusivamente all'acquisto di libri di testo e di dotazioni informatiche. Il contributo varia da un minimo di € 90,00 ad un massimo di € 240,00.

Il Buono Scuola è, invece, destinato al sostegno della libertà di scelta educativa per gli studenti di ogni ordine e grado delle scuole paritarie ed è in relazione all'ISEE famigliare. Il buono va da un minimo di € 200,00 per gli studenti della scuola primaria ad un massimo di € 2.000,00 per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado.

Agli studenti con disabilità, che frequentano le scuole paritarie, è garantito un contributo fino ad un massimo di € 3.000,00; per gli studenti che frequentano, invece, un percorso di formazione professionale presso una struttura accreditata della Regione Lombardia.

A breve verranno comunicate le date in cui si potrà richiedere l'accesso al contributo.

In allegato il volantino della "Dote Scuola"